Facebook acquisisce (per 80 milioni) PlayGiga, startup di cloud gaming

Facebook ha acquisito PlayGiga , una startup di cloud gaming basata a Madrid. La società ha confermato l’accordo a CNBC , una settimana dopo che la testata spagnola Cinco Dias aveva scritto che era in corso una trattativa per acquistare PlayGiga per circa 70 milioni di euro (78 milioni di dollari). “Siamo entusiasti di annunciare che il team di PlayGiga si sta muovendo verso qualcosa di nuovo. Continueremo a lavorare sul cloud gaming, ma con una nuova missione. Vogliamo ringraziare tutti i nostri partner e clienti per il loro supporto nel corso degli anni” ha fatto sapere la società. “Siamo entusiasti di dare il benvenuto a PlayGiga nel team di gioco di Facebook”, ha detto a CNBC invece un portavoce di Menlo Park.

Un po’ di storia

PlayGiga è stata fondata nel 2013 e ha ricevuto round di Serie A da Adara Ventures. A maggio, l’amministratore delegato Javier Polo aveva detto che la startup stava lavorando allo sviluppo di una tecnologia di game streaming per il 5G, una soluzione che ha l’obiettivo di aiutare le aziende a raggiungere più giocatori in Mobile. PlayGiga ha però già sviluppato una piattaforma di gaming as a service, utilizzando la piattaforma Intel Visual Cloud, che consente ai provider di servizi di telecomunicazione di offrire giochi in streaming ai propri clienti.

Facebook e le società di gaming

Facebook ha acquisito nel 2014 il produttore di cuffie per realtà virtuale Oculus per 2 miliardi di dollari. A novembre 2016 l’acquisizione di Instant Games. L’anno scorso poi Menlo Park ha lanciato Facebook Gaming. L’azienda ha dichiarato che ogni mese ci sono oltre 700 milioni di utenti che interagiscono con i contenuti di gioco.

Source: marketing

× How can I help you?