Instagram Stories: perché non devono più mancare nella tua Social Media Strategy

  • Grazie alle Instagram Stories, raccontare i valori aziendali di un brand non è mai stato così immediato.
  • L’enorme vantaggio di utilizzare le Instagram Stories è nel disporre di uno spazio aggiuntivo all’interno della stessa piattaforma così da poter comunicare con i propri fan ed essere ben visibili nella barra di navigazione in alto con la propria foto profilo all’interno della home di ogni utente.

 

Correva l’anno 2016 quando Instagram introdusse la nuovissima funzionalità definita come Stories. Fino ad allora, la possibilità di postare dei video effimeri, visibili soltanto per 24 ore, era una prerogativa della sola piattaforma di Snapchat.

E come sottolinea un noto articolo pubblicato su SocialMediaExaminer, già nel 2017 si prospettava un sensibile miglioramento dell’esperienza dell’utente all’interno di Instagram, proprio grazie al loro utilizzo. La piattaforma fu premiata, e tanto, da parte degli utenti che la utilizzavano. A differenza di Snapchat, v’era sorprendentemente la meravigliosa possibilità di poter effettuare più azioni all’interno di un’unica piattaforma: Instagram, per l’appunto.

Una tendenza positiva che ha riscosso, fin dai suoi primi utilizzi, grande successo e risonanza. Conseguenza di questo trend positivo, anche l’aumento della quota di mercato di Instagram nei confronti di Snapchat. In quest’ultima, non viene semplificato la connessione con altri utenti. Su Instagram, invece, è possibile connettersi con amici e follower anche di Facebook: si può cercarli e decidere di seguirli.

Instagram Stories: perchè non devono mancare nella tua Social Media StrategyInstagram Stories: perchè non devono mancare nella tua Social Media Strategy

È apparso chiaro, da subito, come coloro che dapprima popolavano Snapchat si sono via via spostati inevitabilmente verso Instagram. E così, le incredibili novità introdotte dalle Instagram Stories hanno conquistato sempre più utenti.

A conferma di ciò, l’enorme fetta della Generazione Z ha visto un incredibile avvicinamento della piattaforma alle proprie esigenze. Ed a poco a poco, il loro utilizzo, si è fatto sempre più concreto e formidabile anche in ambito B2B. Ad oggi, infatti, rappresentano una vetrina attraverso cui comunicare i propri valori aziendali.

Ma c’è di più…

Le Instagram Stories incoraggiano gli utenti non solo a rimanere sulla piattaforma più a lungo, ma in particolare a farci ritorno molto più frequentemente: i dati registrano che gli utenti sotto i 25 anni trascorrono in totale più di 32 minuti al giorno su Instagram, mentre il restante, trascorre più di 24 minuti al giorno.

I numeri su cui riflettere

Instagram Stories: perchè non devono mancare nella tua Social Media StrategyInstagram Stories: perchè non devono mancare nella tua Social Media Strategy

Le 3 caratteristiche da tenere in considerazione

  • Spontaneità e velocità
    Le stories nascono per immortalare momenti di vita quotidiana (e non solo) in maniera rapida e divertente, tramite un formato verticale, proprio come normalmente teniamo in mano il nostro smartphone, con adesivi, effetti speciali, pennelli ed una vasta gamma di colori tra cui scegliere. Il mondo delle stories è naturale e meno artefatto dei contenuti che solitamente si possono pubblicare sui vari canali social media. È proprio questa l’aspettativa gli utenti hanno ogni volta che accedono alle Instagram Stories ed è proprio questa curiosità che la maggior parte dei brand cercano, ormai, di soddisfare.
  • Durata a scadenza
    Instagram, negli ultimi anni, ci hanno ricredere come i cosiddetti “contenuti effimeri” rispecchino un carattere speciale. Sono percepiti come più credibili ed autentici. È un qualcosa si può perdere e che non può più avere l’occasione di rivedere. Ecco come l’arma dell’ansia di perdere un’occasione di poter vedere qualcosa possa giocare sulla mente degli utenti, e quindi su quella dei potenziali consumatori.
  • Continua evoluzione
    Dal loro inserimento, Le Instagram Stories, la loro evoluzione non è mai cessata, anzi! Sono in continuo mutamento e vengono, ormai, rilasciate nuove funzionalità di continuo, o comunque ottimizzate le esistenti. Ciò consente alle stesse stories di essere dinamiche e mai noiose.

Instagram Stories: perchè non devono mancare nella tua Social Media StrategyInstagram Stories: perchè non devono mancare nella tua Social Media Strategy

LEGGI ANCHE: Dai nuovi sticker su Instagram e TikTok alle video call a 8 su WhatsApp

Perchè le IG Stories piacciono così tanto?

L’enorme vantaggio di utilizzare le Instagram Stories è nel disporre di uno spazio aggiuntivo all’interno della stessa piattaforma così da poter comunicare con i propri fan, ed inoltre, essere ben visibili nella barra di navigazione in alto con la propria foto profilo all’interno della home di ogni utente.

Per i digital marketers più esperti, ciò incrementerà, potenzialmente, alcuni parametri, vediamo quali:

Traffic Generation

Quando pubblicate le vostre stories incrementerete l’aumento dei contenuti social in target con le vostre esigenze. Sarete, quindi, più visibili certamente, supportati possibilmente da una buona costanza di pubblicazione per mantenere “vivo” l’interesse dei vostri utenti.

Brand Awareness

Le Instagram Stories assicurano, attualmente, se adotterete tutte le misure necessarie, un’ottima visibilità per il vostro brand: esse, infatti, rappresentano uno dei migliori strumenti per alimentare il cosiddetto Brand Storytelling.

Customer Loyalty

Le Instagram Stories valorizzano e stimolano in maniera immediata il legame tra utente e brand: non sfruttare appieno il loro potenziale rappresenta un errore, a volte imperdonabile, per tutti i social media marketers che non conoscono le funzionalità messe a disposizione dalla piattaforma. La narrazione del vostro brand, adesso, passa anche da QUI!

Social Engagement

Grazie all’utilizzo delle nuove features di Instagram, le Stories possono davvero esplodere di creatività e quindi essere apprezzate dalla vostra audience: perché non registrare eventuali dati in merito alle reazioni degli utenti e veicolarvici, al massimo, i valori del vostro brand?

Advertising&Promotions

Instagram dà la possibilità di sponsorizzare, o meglio, “mettere in evidenza” le Stories che pubblicate. Perché non riflettere sull’enorme potenziale che possono costituire le sponsorizzazioni tramite le vostre stories? Servitevi di uno dei numerosi tools presenti sul mercato e date sfogo alla vostra creatività! Gli utenti vi ringrazieranno di certo!

Brand Storytelling VS Instagram Stories

Instagram Stories: perchè non devono mancare nella tua Social Media StrategyInstagram Stories: perchè non devono mancare nella tua Social Media Strategy

LEGGI ANCHE: Come fare Storytelling durante il Coronavirus

Grazie alle Instagram Stories, raccontare i valori aziendali di un brand non è mai stato così immediato.

Non dimentichiamoci che Instagram è un social network caratterizzato dall’aspetto visivo.
Oggi, più che mai, il cosiddetto “Visual Storytelling” è uno degli elementi fondamentali per poter veicolare costantemente i propri valori aziendali. Ed è proprio grazie alle Instagram Stories che tutto ciò è reso più intuitivo ma soprattutto altamente condivisibile!

Va inoltre tenuto presente che le stories sono spesso più visualizzate rispetto alle foto del profilo stesso. C’è da aggiungere altro…?

Instagram descrive le Stories come qualcosa che permette di “condividere tutti i momenti della tua giornata, non solo quelli che vuoi tenere nel tuo profilo”. V’è anche la possibilità di condividere più foto e video contemporaneamente, comparendo in tal modo all’interno di un “formato slideshow”. Ricordatevi, comunque, che queste foto e/o video scompariranno dopo 24 ore.

Instagram Stories: perchè non devono mancare nella tua Social Media StrategyInstagram Stories: perchè non devono mancare nella tua Social Media Strategy

LEGGI ANCHE: Dopo Instagram, Facebook e WhatsApp, in arrivo le Stories su LinkedIn

11 hacks da tenere a mente

  1. Formato: considerate che le stories usano un formato verticale
    Ciò vi consente di caricare i contenuti in orizzontale, ma le foto perdono qualità e i video verranno capovolti.
  2. Integrate l’utilizzo delle Instagram Stories con altri elementi/contenuti
    Se
    avete intenzione di utilizzare testi brevi ed accattivanti, gli adesivi possono conferire un tocco più ricercato e divertente.
    Senza tralasciare l’eventuale utilizzo dei diversi filtri disponibili.
  3. Individuate la versione migliore di voi
    Capire quali sono i contenuti di tendenza apprezzati dai propri follower è il primo passo per tentare di innalzare il Social Engagement (coinvolgimento dei contenuti social) delle stories. Cercate anche di analizzare gli insight per poter capire cosa piace di più: vi consiglio di sperimentare ed insistere. Pubblicare contenuti differenti permette di capire cosa funziona e cosa va abbandonato o magari ottimizzato. Per trovare la versione migliore di voi stessi è necessario investire del tempo sperimentando nuove idee per catturare l’attenzione.
  4. Tag, hashtag e menzioni
    Se desiderate personalizzare ulteriormente le vostre stories, non esitate a posizionare l’adesivo di posizione da condividere con i followers per indicare dove vi trovate. Potete conferire maggiore visibilità usando l’hashtag o la relativa menzione. Pensate, se come succede per i post, se navigando nel feed, gli utenti trovano la vostra storia all’interno della sezione Esplora! Se la trovano interessante, potenzialmente potrebbero visitare il vostro profilo interagendo con altri contenuti pubblicati fino ad iniziare a seguirvi. Nelle Instagram Stories è possibile aggiungere fino a 10 hashtag: vi consiglio di utilizzarli tutti.
  5. Le GIF
    Rappresentano un elemento sempre più utilizzato e valorizzato nella stories, possono apportare maggiore creatività ed empatia grazie alle animazioni di cui la vostre storia necessita. Anche i brand, ormai, li usano in larga parte, non solo sono divertenti ma permettono anche di realizzare storie più vivaci e che arrivano dritte al cuore dell’utente finale.
  6. Utilizzo di sondaggi, domande ed emoji
    Questi tre elementi conferiscono alla storia maggiore interazione e permettono di sapere cosa pensano o vogliono sapere i vostri followers dal vostro brand. Perchè non utilizzarli subito?!
  7. SWIPE UP (scorrimento verso l’altro)
    Questa funzione è divenuta la più utilizzata sia da aziende che piccoli brand/attività: rispecchia un chiaro invito all’azione che può far guadagnare contatti, incrementare il traffico verso il vostro sito Web ed aumentare, potenzialmente, le vendite!
  8. Fate in modo che i vostri contenuti diventino virali.
    Per creare engagement e farvi notare da più utenti possibili, le stories devono rispecchiare un carattere ed identità unici. In poche parole, devono  spingere a chi le osserva ad interagire con noi, chiedendogli, perchè no, di esprimere un’opinione e convincerlo a condividere il contenuto proposto.
  9. Non dimenticate la reale forza degli UGC (User Generated Content)
    I cosiddetti User Generated Content rappresentano il reale passaparola, come nella vita di tutti i giorni: le persone sono maggiormente propense a fidarsi dei contenuti prodotti dalle persone, considerati più vicini ed autentici rispetto a quelli prodotti dalle aziende. Se siete stati menzionati in una storia o taggati nel feed, sappiate che l’algoritmo vi premierà senz’altro.
  10. Attenzione agli orari di pubblicazione
    Conoscere i giorni ed orari nei quali i nostri followers sono più attivi risulta molto utile per incrementare le visualizzazioni delle nostre Instagram Stories. Quando pensate di pubblicare, cercate di sfruttare gli orari con maggiore frequenza ed utilizzo dell’applicazione da parte degli utenti: permetterete ai vostri contenuti di essere visti da quante più persone possibili.
  11. Rispondere sempre alle domande che arrivano dagli utenti in DM
    I Direct Message rispecchiano la nuova frontiera della “vecchia” posta elettronica. Utili per raccogliere messaggi, menzioni, domande ma anche preziosi feedback da parte degli utenti. Se ricevete un messaggio in risposta ad una storia, cercate di rispondere sempre. Cercherete, così, di far capire che dietro all’account Instagram c’è realmente una persona. Umanizzerete, in tal senso, il vostro account… E quindi anche il vostro brand!

Instagram Stories: perchè non devono mancare nella tua Social Media StrategyInstagram Stories: perchè non devono mancare nella tua Social Media Strategy

Non rimane che creare il contenuto visual adatto, e perchè no, scegliere l’opportunità di creare un sondaggio…

Oppure ancora aggiungere l’adesivo ed iniziare a monitorare ciò che succede. Che tu sia una grande azienda o una piccola realtà, ti consiglio di non perdere altro tempo ed iniziare subito.

Source: marketing

× How can I help you?